Villa Corliano

GHIRIGORO

TOSCANA

Indicazione Geografica Tipica

Ghirigoro nasce da un'attenta selezione degli uvaggi Cabernet-Sauvignon, Sangiovese e Foglia Tonda provenienti dai vigneti con la migliore esposizione al sole. La diversità dei terreni di Villa Corliano e le loro giaciture permettono di effettuare la vendemmia in momenti ottimali, in base alla maturazione delle uve. La vinificazione avviene in vasche di cemento a cui segue una seconda fase della malolattica in barriques; immediatamente il vino viene messo a riposare in fusti di rovere francese, dove sosta, in base alle annate, per un periodo che va dai dodici ai diciotto mesi. L'eleganza e la finezza di questo prodotto, lo rendono vivo di aromi fruttati. Al palato, grazie ai tannini dolci e ai leggeri sentori di legno, risulta di un equilibrio e di un’armonia unici. Ottimo il suo abbinamento con cacciagione e formaggi di fossa.

Uvaggio
85% Cabernet Sauvignon
15% Sangiovese, Foglia Tonda

Gradazione
13,5% vol.

Sistema di allevamento
Guyot – Cordone speronato

Raccolta e vinificazione
La raccolta delle uve è avvenuta manualmente in momenti diversi, in base alla loro maturazione. Dopo la diraspatura ed una soffice pigiatura, la macerazione si è protratta per 18 giorni in serbatoi a temperatura controllata. Il vino ha subìto un affinamento di 18 mesi in barriques francesi prima di essere imbottigliato. Successivo affinamento in bottiglia per tre mesi.

Produzione
8.000 bottiglie da lt. 0,750

Note organolettiche
Colore _ rosso rubino intenso
Profumo _ persistente, ampio, dove accanto a profumi di frutti di bosco a bacca rossa, si percepiscono sfumature leggermente speziate
Palato _ molto deciso ma morbido, armonico e dotato di buona struttura, finale con note finemente vanigliate e di frutta.

Accostamenti gastronomici
Si accompagna con primi piatti saporiti, cacciagione, bistecca fiorentina e piacevolmente con formaggi di fossa. Degustare a 18° C in bicchiere ampio in cristallo stappando la bottiglia qualche ora prima.